Comunicare la sostenibilità ambientale: è ciò che ho fatto sul mio blog, per tre anni e mezzo, attraverso interviste a persone di tutta Italia.

MyHumus ha dato voce a quella forma di cambiamento che, in primis, nasce da dentro. Un po’ come tutte le rivoluzioni personali.

È stato una sorta di palcoscenico su cui ho presentato progetti condotti da persone impegnate sul fronte green.

Per il nome del blog ho pensato all’humus del terreno, componente indispensabile alla buona salute di un ecosistema naturale.
Allo stesso modo, i miei intervistati sono indispensabili alla buona salute del nostro territorio: la loro lungimiranza ne arricchisce e preserva il presente e il futuro.